Il marketing ai tempi del Covid 19

L’ emergenza sanitaria in atto ha drasticamente modificato il comportamento dei consumatori. Con la limitazione del contatto fisico, la chiusura delle attività e l’incremento delle vendite online, l’utilizzo dei canali digitali assume un’importanza cruciale anche per la piccola impresa che, fino a un mese fa, basava le sue strategie di vendita sul contatto diretto con il cliente.

Le imprese, per sopravvivere a questo periodo complicato e soprattutto per poter ripartire al meglio quando tutto sarà finito, non possono allora che prenderne atto ed agire di conseguenza.

Per aiutare le aziende ad adottare la giusta strategia, nella consapevolezza che la tecnologia assume un ruolo sempre più fondamentale, ecco una lista di semplici consigli per gestire la relazione con i clienti nella maniera più efficace ed efficiente possibile.

Albert Einstein diceva che una crisi porta progressi, poiché fa emergere creatività, inventiva e grandi strategie. Così le imprese di oggi, nonostante il periodo critico che stiamo vivendo, possono far emergere tutto il loro potenziale e la loro capacità di innovarsi e adattarsi costantemente al cambiamento dell’ambiente circostante. In questo modo sarà possibile riscoprirsi più forti e sempre più competitivi.

  • Sfrutta al meglio gli strumenti gratuiti offerti da internet
    Tramite piattaforme come Facebook o Instagram promuovi gratuitamente la tua attività per raggiungere i clienti sui canali su cui sono effettivamente presenti. In questo modo sarà più semplice e veloce organizzare consegne online.
  • Per le attività di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande può rivelarsi estremamente utile l’utilizzo di canali come Just Eat e Deliveroo che, tramite una semplice App, consentono di organizzare e gestire le consegne a domicilio. Nello specifico, con le App di food delivery, mediante il pagamento di una piccola commissione su ogni transazione, sarà possibile dotarsi di uno strumento che permette una più celere ricezione degli ordini. Alcune di queste piattaforme mettono a disposizione del ristorante anche i fattorini che consegneranno al cliente l’ordine effettuato in totale autonomia.
  • Per le attività come palestre, associazioni sportive ecc. può essere molto efficace l’organizzazione di corsi online. Il tutto si può svolgere o tramite la creazione di un canale YouTube o utilizzando le dirette streaming sui social come Instagram e Facebook. Nell’ultimo periodo infatti, c’è stato un notevole incremento di persone che, per combattere la noia della quarantena e tenersi in forma, hanno deciso di seguire un piano di allenamento a distanza, facendo conseguire a personal trainer e fitness influencer il doppio dei ricavi che ottenevano prima dello scoppio della pandemia.
  • Higher business values:
    The link between profits and business value means that the moment a corporation creates a new sustainable level of profit, the business value is adjusted accordingly.
  • Lower staff turnover:
    This, combined with the culture that must exist for innovation and creativity to flourish, means that new employees will be attracted to the organization.
  • Comunicazione
    se non puoi comunicare personalmente con il cliente, i mezzi a disposizione sono molteplici. Crea video,dirette live e post in cui puoi coinvolgere il pubblico nell’interazione. Pubblica contenuti efficaci per dimostrare ai tuoi clienti che sei attivo, reattivo e presente. Raggiungi i clienti con il giusto messaggio cercando di avere una frequenza quotidiana nella pubblicazione di contenuti.
  • Regola la pressione della comunicazione
    per costruire una relazione solida è fondamentale dosare attentamente il numero e la frequenza delle comunicazioni. Sii presente ma con criterio. E’ ancora più fondamentale farlo in un momento come questo in cui tutti sono, legittimamente, ipersensibili.
  • Studia attentamente dati e numeri
    è possibile collegare ai social network, strumenti di analisi come Google Analytics. In questo modo potrai conoscere perfettamente clienti e potenziali clienti e le loro preferenze d’acquisto, ed iniziare così a studiare un piano di vendita anche per il futuro.
  • Mantenere l’ empatia
    l’emergenza ha risvegliato lo spirito di solidarietà e il senso della comunità in tutti noi. Comunicare richiede quindi ancora più attenzione ai toni e alle parole che si utilizzano, evitando di causare allarmismi o di dare l’impressione di voler approfittare della tragica situazione che stiamo vivendo.
  • Continua a coltivare le relazioni per il futuro
    i clienti fedeli vanno creati, costruendo giorno per giorno una relazione di La costruzione di relazioni solide non deve fermarsi neanche in
    tempo di crisi, anche se le attività sono chiuse o i servizi sospesi. Investire nella fedeltà del cliente porta benefici a lungo termine e quando la situazione si calmerà, i consumatori si ricorderanno di chi è stato loro accanto nel momento più buio.

Lascia un commento

how can we help you?

Contact us at the Consulting WP office nearest to you or submit a business inquiry online.

see our gallery

Looking for a First-Class Business Plan Consultant?

Chiamaci